Opera Omnia di Luigi Sturzo

Sono disponibili in formato digitale 32 titoli dell’Opera Omnia di Luigi Sturzo e 9 titoli raccolti nella serie degli Scritti aggiunti.

Digitalizzati in anni diversi (2004 e 2010), ma con metodologie standardizzate, i volumi sono disponibili in formato pdf e possono essere consultati anche con ricerca full text.

I volumi presenti in rete sono o prime edizioni o ristampe anastatiche di prime edizioni, pubblicate da diversi editori fino all'anno 2004. I volumi pubblicati dopo tale data sono in lavorazione e verrano messi in rete progressivamente. Nella riproduzione digitale sono state incluse tutte le pagine che formano i sedicesimi dei volumi, incluse pagine bianche, copertine, sovraccoperte, nel totale rispetto della paginazione, romana e araba, in modo tale da proporre al lettore il volume nella sua interezza e continuità. Le sovraccoperte, le copertine e i frontespizi sono riportati a colori.

Il progetto di pubblicazione digitale è nato dall’esigenza di valorizzare e rendere fruibile attraverso le tecnologie, una parte del patrimonio bibliografico dell’Istituto Sturzo ed in particolare i testi raccolti nell’Opera Omnia di Luigi Sturzo e dall’intento di fornire un servizio all'utenza della Biblioteca dell’Istituto.

L’uso dei volumi è ovviamente riservato a motivi di studio e ricerca o comunque di carattere scientifico. E’ vietata ogni riproduzione analogica o digitale. Nessuna parte dei volumi può essere riprodotta o trasmessa con nessun mezzo, senza l’autorizzazione scritta da parte dell’editore. Il progetto è stato avviato nel 2005 con un contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna.